Viene e va

Capita che una folata di vento ti spettini…

e ti risvegli da un torpore che da tempo ti avvolgeva, cullava, proteggeva …

e tu,

ti ritrovi catapultata in una realtà che non ti appartiene ma dalla quale sei attratta come un bambino davanti alla vetrina di dolciumi …


Quando Accendi il telefono e aspetti con trepidazioni che quella melodia ti avvisi che un sms del Buongiorno sia in memoria,

quando trepidi per una voce che fino a poco tempo fa non ti apparteneva,

quando ti senti felice anche solo mentre gli stringi la mano,

allora ti accorgi che

L’AMORE CAMBIA IL MODO DI GUARDARE.


Così canta Ligabue, così stasera scrivo io

perché il 21 Giugno non è soltanto il solstizio d’estate, ma una vera e propria riscoperta di sentimenti nuovi…

Un cucchiaino che affonda nel pistacchio,fragola e stracciatella,

un cubetto di ghiaccio che non scende,

una caramella alla liquirizia che attende,

un filo tirato,

uno shampoo che ti fa pensare,

una promessa che vorresti fosse mantenuta,

i fuochi sentiti ma non visti,

una frase, “Portami via di qua”,

una camicia lilla che ti colora il sorriso,

un sussurrare piano piano nella notte,

un le 3.18 che resterà impresso nella mente,

un abbinare la stessa persona allo stesso colore,

un’altra persona che però resta,

un volere che senti lontano dal potere,

un “Scusa se non posso avere gli anni che hai ora tu”,

una pirofila che entra in un forno nuovo,

una parola, “Fragilità”, che spaventa,

un caffè finalmente pagato,

un telefono che ricorderà sempre lui,

due lampade che forse ricorderanno sempre lei,

un segreto da conservare

ed una voglia matta di esternare,

un chiedere ed un non voler sapere,

un cappuccino da provare,

una mano che non sfiora più solo la pellicola,

un puntino su google map che diventa verità,

un voler consapevolmente farsi del male,

voglia di scoprire, di viaggiare e di emozionarsi

in tre parole:

PERDERE LA TESTA.


Un bacino,

Mirtilla.



 

Viene e vaultima modifica: 2010-06-25T00:13:00+00:00da mirtilla273
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Viene e va

Lascia un commento