27 anni son passati …


Non ricordo niente dei miei primi attimi di vita….

che hanno segnato quel 27 marzo 1982.

 

 



Sono trascorsi 27 anni da allora.

 

 


Tanti,

forse troppi,

ma io mi sento viva, 

e mi accorgo che, apparentemente,  è come ne avessi 15.

 

 



A 15 anni studiavo come adesso,

vivevo nell’ovatta come ora,

certa dei miei punti di riferimento

e soprattutto…

felicemente single.

 

 

 


Oggi,

che di anni ne son passati 12,

le basi rimangono,

ma in questi 12 anni,

gli eventi, il mio modo di pensare, ciò che mi gira intorno  sono molto cambiati.


Negli anni ho amato,

ho pianto

e di nuovo ho provato un sentimento profondo e intenso,

ho sognato un futuro con una persona

e poi di nuovo ho immaginato un futuro diverso per me,

ho capito solo con il tempo ciò che voglio essere,

ho versato lacrime per chi a questo mondo non c’è più,

ho visto vacillare il mio io 

e poi di nuovo l’ho visto rinascere, ancora più forte di come l’ho lasciato…

 

 

 


Ho capito che le vere amicizie possono essere anche  quelle non nate all’asilo

ma scoperte nell’età adulta,

persone che decidono di starti vicino non per obbligo ma per propria scelta,

con le quali ridi, scherzi, sei sincera, confidi e dici sempre la verità,

persone conosciute per gioco o per pura casualità.


Ho capito che Volere è Potere,

che non si deve cercare ma semplicemente trovare,

che a volte è bene piangere invece di tenersi tutto dentro,

che le persone non sempre sono cattive ma che spesso la perfida gratuita ci rende diffidenti e chiusi verso gli altri,

che bisogna vivere per noi stessi,

lottare per ciò che si vuole,

superando gli ostacoli,

perché alla fine il modo per far sgretolare la montagna si trova sempre.

 

 

 


L’apparenza inganna.

 

 

 


Sembra che tutto sia come quando vivevo la mia adolescenza ma in realtà tutto è cambiato.

MERAVIGLIOSAMENTE

modificato.

 

 

 


E la ragazza che sono oggi,

è così grazie alle mille persone che mi hanno accompagnato nel mio percorso di vita,

a quelle che vi sono entrate per farmi del male

ed a quelle che vi sono rimaste per illuminare il mio cammino

(Io sono la stella che per brillare ha bisogno della sua Notte).

 

 

 

 


Il tempo scorre,

passa

e grazie ad esso,

probabilmente 

tra altri 12 anni, potrò voltarmi indietro e di nuovo ringraziare gli eventi che mi faranno diventare quella che sarò.


Non cambierei una virgola dei miei 27 anni,

non cancellerei nessun individuo che si è affacciata nella mia vita,

perché è grazie a ciascun frammento che io adesso sfioro la tastiera.


 

 

 

 


Buon Compleanno a me …


Con affetto,

Mirtilla.


 

27 anni son passati …ultima modifica: 2009-03-27T00:00:00+00:00da mirtilla273
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “27 anni son passati …

  1. Tanti Auguri a te, tanti auguri a te !!ma come sei diventata saggia, lo sai che stavo per farteli il 17? poi mi son ricordata della tua faccia quando l’hai letto sulla mia agenda e mi sò rinvenuta… come già anticipato via sms stasera si festeggia. Ciao ciao.

  2. oggi son passata, giusto per vedere se eri passata a lasciare una mollichina…e c’era oggi la mollichina…son contenta, allora auguri mirtillina, frutto rosso!!!
    Ogni pezzetto di te merita un augurio, ogni anno, lacrima, sorriso e urlo.
    ti mando un bacione e fatti viva ogni tanto

Lascia un commento