La fine? Può attendere….

Scivolo di nuovo le mani sulla tastiera… dopo un mese.

Non sono morta,
non sono fuggita,
non ho dimenticato la password.

Molto più semplicemente ho MEDITATO.

Meditavo se chiudere queste pagine, perché come ogni elemento che rende felici, ha una durata a tempo determinato. E negli ultimi 30 giorni sono state più le volte in cui mi sono soffermata a pensare il discorso di chiusura che quello d’inizio di un nuovo post. Vorrei che questo nuovo anno mi porti tutto ciò che da tempo desidero…
ma a distanza di 46 giorni mi sono ritrovata soltanto con una forte perdita.

 
 
 
Il dolore spinge a scrivere, anche senza sapere ciò che vogliamo imprimere.
Nella settimana in cui ho pianto così tanto fino a rimanere sterile di lacrime, ho trovato uno spiraglio di luce…non so se questo spiraglio farà sorgere il sole o se sarà solo la quiete prima della tempesta, so solo che vado a momenti…

 
 
 
E dico Basta.

Basta a chi non si fa una ragione dei miei no,
Basta a chi non capisce che secondo me Ambre Marie non arriva quando canta,
Basta a chi fa piangere la mia migliore amica dicendole che è spenta quando invece quando passa rende la stanza più frizzante dello champagne,
Basta a chi gratuitamente risponde “Sono affari miei”,
Basta a tutti quelli che vivono in una generazione ma vorrebbero viverne altre,
Basta a chi parla senza sapere,
Basta al dolore.

 
 
 
Io che sono innamorata di me stessa e dell’Amore, ho festeggiato S’Valentino nel migliore (Quasi) dei modi:

Ho fatto gli auguri di Buon Onomastico alla mia amicona di Merende, Ho scritto “Buon S’Valentino” a due amici la cui risposta la si vedeva nelle emotions…(Ma sei matta???!!!)

Possibile che “Buon S’Valentino” vada sussurrato solo tra innamorati?

Io che innamorata non sono l’ho voluto urlare al mondo…una buona fetta di noi non ha festeggiato, ma questo non significa che felici non siamo (La felicità è a tempo determinato) … è come se stamattina mi fossi alzata e avessi augurato Buon S’Faustino alla maggior parte dei miei amici…Perché non si può augurare un

BUON SANTO ***** A TUTTI????
 
 
 
Regredendo, prima dell’innamoramento c’è l’affetto ….ed ecco che io ieri ho voluto regalare una fetta di gioia a chi avevo vicino (… chissà se lo spiraglio c’entra qualcosa…..)
 
 
 
E ho chiuso gli occhi, prima d’addormentarmi, riflettendo su questo:
quando un ragazzo il 14 Febbraio dopo mesi che VOLUTAMENTE non lo senti, ricompare
 
e
 
 
quando un altro ragazzo il 14 Febbraio ti chiama nel cuore della notte,
significa che a suo modo hanno cercato di augurarmi Buon S’Valentino?
 
 
 
E allora mi chiedo ancora…
 
 
 
 
Non basterebbe  urlare Buon S’Valentino a chi vogliamo bene, uomo o donna che sia, purché lasci giorno dopo giorno un’impronta nella nostra vita e dimenticassimo per un momento le cene organizzate solo e soltanto per questa ricorrenza, il regalino acquistato all’ultimo minuto al bar, le rose donate solo il 14/02 e poi dimenticate per gli altri 364 giorni? Meglio un Bacio Perugina apparso all’improvviso alla richiesta di “Mi dai un Bacio?” un 14 Marzo qualsiasi che un regalo forzato per festeggiare….
 
 
 
 
Festeggiare…..Cosa?
 
 
 
 
La festa degli innamorati?

Quando ami quella è ogni giorno… E’ giusto allora, invece che cercare qualcuno in questo giorno, regalare auguri scherzosi e lasciare i festeggiamenti al giorno che verrà …. Perché prima o poi l’Amore come un treno passa e si ferma alla stazione di ogni nostro cuore.

Ed alla fine di queste infinite righe, scrivo che, il blog non lo chiudo, anche se, non so quando tornerò qua, di nuovo in questo angolo del Web…perché adesso la mia mente vola…verso nuovi lidi…e chissà che la prossima volta non sarà per raccontare qualcosa di grande…

Con affetto, Mirtilla.

La fine? Può attendere….ultima modifica: 2009-02-15T19:45:00+00:00da mirtilla273
Reposta per primo quest’articolo

9 pensieri su “La fine? Può attendere….

  1. mhm,secondo me sai è un pò il periodo..oppure mi nascondo dietro questa cazzata dei periodi da tanti, troppi periodi.S valentino.io sono stanca di queste cose,perchè vivo d’assenze….assenze, che cosa brutta!Vabbè dai che non voglio fare la malinconica….il blog lascialo dov’è, se vuoi ci vai altrimenti sti cazzi,ma un posto tuo in cui “vomitare” i tuoi pensieri fa sempre comodo no?!Anche se a volte può fre uno strano effetto sapere che il blog c’è, è lì..come fosse un’ulteriore minaccia alla nostra stabilità mentale.Ok sto dicendo solo cazzate…sono stanca…stanca in generale.un bacino

  2. sai quante volte in queste settimane mi alzo con l’idea di chiudere il blog ma poi mi dico perchè??? al max rimarrà un pò vuoto , un pò sguarnito ma almeno c’è e se un giorno ho voglia di sfogarmi lo faccio solo x me stessa….

    un abbraccione

  3. Ieri, oggi, domani, ricordiamo
    questo giorno:

    l ‘8 marzo tutto l’anno
    e per sempre.

    Auguri
    per ogni sorriso che ti farà star bene,
    per ogni sogno che vorrai realizzare,
    per ogni bacio che ti scalderà il cuore.
    Auguri
    per ogni momento speciale.

    Auguri da Giuseppe.

Lascia un commento